“L’hanno uccisa i detersivi”. Muore mentre pulisce casa, a 30 anni


 

Aveva sempre mostrato grande cura nella gestione della propria casa, che voleva sempre in perfette condizioni così da poter accogliere degnamente amici e ospiti che venivano a farle visita. Quasi un’ossessione la sua, come descritto da chi la conosceva bene, che la portava a impegnarsi a fondo ogni giorno per far brillare muri e pavimenti. Quando questa donna, 30 anni, ha messo a lucido la cucina, però, ecco che all’improvviso il destino le ha giocato uno scherzo terribile, una tragedia assurda che l’ha vista perdere la vita in maniera davvero incredibile. La protagonista di questa storia raccontata dal Daily Mail era originaria di Madrid, in Spagna, e ha iniziato a sentirsi poco bene subito dopo aver svolto le solite operazioni domestiche. Ha avuto la forza di prendere il telefono e chiamare aiuto, spiegando i sintomi. Poi si è accasciata a terra perdendo i sensi. Inutili i tentativi di soccorrerla: la donna ha infatti perso la vita di lì a poco. (Continua a leggere dopo la foto)
La donna aveva spiegato durante la disperata telefonata di essersi sentita male mentre puliva la casa con dei prodotti, concentrandosi in particolare sulla cucina. Probabilmente ad ucciderla sarebbero state le esalazioni di ammoniaca respirate mentre usava anche la candeggina per igienizzare la stanza. Come riportato sempre dalla testata inglese, al momento del malore la trentenne era sola in casa, senza nessuno che potesse aiutarla o portarla in ospedale. (Continua a leggere dopo la foto)Quando l’ambulanza è arrivata in casa, la donna non è riuscita ad aprire nemmeno la porta ed è stato necessario l’intervento dei pompieri. La 30enne sarebbe morta a causa di un arresto cardiaco: i paramedici hanno provato a rianimarla a lungo, ma alla fine hanno dovuto dichiarare sul luogo il decesso. Una notizia che ha sconvolto un quartiere intero e distrutto una famiglia: la donna era molto apprezzata dai suoi vicini, esterrefatti di fronte a quanto accaduto. (Continua a leggere dopo la foto)
Per pulire a fondo la casa la giovane avrebbe usato ammoniaca e candeggina, due soluzioni che quando vengono a contatto in un ambiente casalingo possono diventare molto pericolose. Solitamente queste sostanze sono presenti in molti prodotti di pulizia per la casa e normalmente non creano alcun problema, ma in alte concentrazioni possono provocare bruciore agli occhi, alla gola, problemi polmonari e cardiaci.

Ti potrebbe anche interessare: “La chemio è pronta”. La foto choc dell’amato cantante, ma col sorriso – IL VIDEO

To Top