Lei è una delle “Barbie umane”, ma c’è un dettaglio che la rende davvero unica – IL VIDEO – Caffeina


Lei è una delle “Barbie umane”, ma c’è un dettaglio che la rende davvero unica rispetto alle altre. L’avete mai vista senza trucco? Impressionante…


Il mondo si sta riempendo sempre più di donne che somigliano a bambole di plastica. Si ricorda Valeria Lukyanova, la più famosa, e tutte quelle che sono venute dopo… Ma, dal Brasile, arriva il “caso” Andressa Damiani. Lei ha solo 23 anni e c’è un particolare che la renderebbe unica e differente da tutte le altre: giura di non essersi mai sottoposta ad alcun intervento di chirurgia estetica. È il viso a catalizzare l’attenzione, oltre alle gambe lunghissime e alla vita stretta. I suoi occhi e i tratti del viso ricordano molto da vicino quelli di una bambola… (Continua a leggere dopo la foto)La giovane è solita utilizzare un make up che accentui questa sua somiglianza. Andressa racconta sempre che, per strada e soprattutto i bambini, la chiamerebbero “Elsa” a causa dell’innegabile somiglianza con la protagonista del cartone animato “Frozen” della Disney. In Brasile, l’opinione pubblica sarebbe divisa sul suo conto: da un lato c’è chi la adora proprio in virtù della rassomiglianza a una bambola, dall’altro chi addirittura si mostra disgustato dalla sua vita: “Le persone non mi credono quando racconto loro che non mi sono sottoposta ad alcun intervento di chirurgia plastica. Credono che sia una bugiarda e che, per mantenere la mia linea e la vita sottile, non mangi praticamente nulla. Mi è anche capitato di incontrare gente che scappa di fronte a me. (Continua a leggere dopo le foto)

Guardano il mio viso, e fuggono impauriti e disgustati. Credo che io sia pazza e che mi interessi solo apparire in un certo modo, che sia pensi solo alla bellezza, ma non dovrebbero avere paura di me. Voglio mostrare che tutte possono diventare delle bambole. Non è necessario essere magre o bionde, ma semplicemente avere il proprio look”. Ma c’è una cosa che la Damiani ammette, e consiste nell’utilizzo di lenti a contatto colorate, che rendono i suoi occhi incredibilmente azzurri. Per il resto… “sarebbe” completamente naturale.

To Top