Spaventoso incendio alle porte della città: nube alta decine di metri. La situazione – IL VIDEO – Caffeina


Spaventoso incendio alle porte della città: nube alta decine di metri. La situazione


Un incendio si è sviluppato a Castelfidardo, in provincia di Ancona, e sta divorando l’azienda di materie plastiche Tontarelli. La notizia è stata riportata da Il Resto del Carlino, sottolineando come il rogo abbia avuto origine nella zona industriale della cittadina, al confine con Osimo Stazione, in provincia di Ancona.

Il risultato delle fiamme si è tradotto in una spaventosa colonna di fumo nero visibile anche a molta chilometri di distanza dal punto dell’incendio e che ha messo in allarme tutta la popolazione. Secondo quanto riferito da Ancona Today, l’azienda colpita dal rogo che sta devastando parte della struttura, la Tontarelli di Castelfidardo, è una ditta leader nel settore della produzione di oggetti casalinghi in plastica. (Continua a leggere dopo la foto)

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con vari mezzi da Ancona e Civitanova Marche, i carabinieri e la polizia. Secondo quanto riporta il quotidiano nessuno è rimasto intossicato. La nube nera è visibile fin dall’autostrada A14. Quando è scoppiato l’incendio, c’erano due operai all’interno del magazzino: sono stati loro a dare l’allarme. Nel reparto produttivo attiguo, erano una trentina i dipendenti al lavoro. (Continua a leggere dopo la foto)

Sulla vicenda è intervenuti anche il sindaco di Castelfidardo, Roberto Ascani, che in post su Facebook ha scritto: “La situazione è sotto controllo. Non ci sono feriti o vittime e questa è la notizia più importante. In attesa dei rilievi sull’aria si consiglia di rimanere in casa e tenere le finestre chiuse”. Giunto sul posto, ha dichiarato: “Non sappiamo quanto ci vorrà per spegnere il rogo, le scuole restano aperte. Nessun provvedimento per la viabilità”. (Continua a leggere dopo la foto)

Sul luogo dell’incendio sono intervenuti anche i tecnici dell’Arpam per il campionamento dell’aria e i carabinieri del Nucleo tutela territorio. Dal 1979 l’impresa artigianale di Sergio Tontarelli, nata a Castelfidardo, piccolo e famoso centro delle Marche, è diventata un grande gruppo industriale, che si è affermato anche in Europa e nel mondo con i suoi articoli in plastica per uso domestico.

Ti potrebbe anche interessare: Morte Luke Perry, finalmente parla ‘Brenda’: l’addio al suo ‘Dylan’ spezza il cuore in due – IL VIDEO

To Top