Fedez, la scoperta e la rivelazione choc: “Ho fatto degli esami medici, sono a rischio” – Caffeina


Fedez, la scoperta e la rivelazione choc: “Ho fatto degli esami medici, sono a rischio”


Una rivelazione choc quella di Fedez nel corso della puntata de La Confessione, il programma televisivo condotto da Peter Gomez in onda sul canale Nove. Eccezionalmente andrà in onda giovedì 5 dicembre in prima serata, alle 21,25. Successivamente il programma tornerà in onda nel consueto spazio del venerdì in seconda serata, a partire dal 20 dicembre alle 22:45. Ospiti di Gomez, oltre a Fedez, Maurizio Costanzo, Fabio Volo, Valeria Marini, Bruno Vespa, Simona Ventura, Antonello Venditti, Pier Ferdinando Casini e Paola Barale.

Tornando al rapper e star di Instagram, nonché marito di Chiara Ferragni, è Il Fatto Quotidiano ad anticipare la confessione choc pubblicando alcuni stralci dell’intervista rilasciata a Peter Gomez. Fedez, al secolo Federico Lucia, parla di una “scoperta, fatta dopo un controllo medico” e quando il conduttore gli chiede quali siano i suoi progetti per il futuro, lui non riesce a nascondere la commozione. (Continua dopo la foto)

“Eh, bella domanda”, risponde Fedez a Peter Gomez sui suoi progetti. Poi rivela, come riporta sempre Il Fatto, di aver fatto degli esami: “È successo un evento importante, difficile, che mi ha fatto capire le mie priorità. Durante una risonanza magnetica mi è stata trovata una cosa chiamata demielinizzazione nella testa, che è una piccola cicatrice bianca”. (Continua dopo la foto)

“Sono dovuto restare sotto controllo perché, clinicamente, quello che mi hanno riscontrato è una sindrome radiologicamente verificata, ovvero la demielinizzazione è quello che avviene quando hai la sclerosi multipla”, ha continuato commosso l’ex giudice di X Factor. Che poi racconta quindi in che modo gestirà il tutto nei prossimi mesi e confessa di aver trovato in questa cosa uno stimolo a guardarsi dentro. (Continua dopo le foto)

“Ti trovano questa cosa e ti dicono: ‘guarda, devi stare sotto controllo’ perché può essere, come no, che si tramuti in sclerosi. Questo è stato per me il motivo per iniziare un percorso per migliorare e per scegliere le mie battaglie”, ha concluso il marito di Chiara Ferragni e papà del piccolo Leone.

Ti potrebbe anche interessare: Freschi, semplici e buonissimi, ecco gli “Spaghetti del Brigadiere”. Si preparano in 5 minuti – IL VIDEO

To Top