“Ecco dove mi hanno pescato”. Clamoroso: confessa anche “Mark Caltagirone” – IL VIDEO – Caffeina


“Ecco dove mi hanno pescato”. Clamoroso: confessa anche “Mark Caltagirone”


Attenzione: dopo Pamela Prati (ed Eliana Michelazzo) anche “Mark Caltagirone” ammette tutto. Okay, non esiste, ma una persona fisica dietro il suo profilo Instagram c’era eccome. E ora quella stessa persona che si fingeva fidanzata con la Prati esce allo scoperto. Anche il “Mark Caltagirone dei social”, chiamiamolo così, sarebbe stato plagiato. Un passo indietro. Una decina di giorni fa in tanti avevano notato il profilo “marckcaltagirone” su Instagram.

E ogni giorno, nonostante il proprietario dell’account non si sia mai mostrato direttamente in volto, apparivano post e Stories. L’ultima, poi, ha del clamoroso. Dopo la confessione di Pamela Prati a Silvia Toffanin, che vedremo in tv nella puntata di Verissimo che andrà in onda sabato 25 maggio, anche il Mark Caltagirone dei social rompe il silenzio. E confessa di non essere altro che un figurante a sua volta plagiato. (Continua dopo la foto)

“Io sono pronto a dire la mia verità e vorrei raccontarla a tutto il pubblico italiano”, scrive “Mark” in una Storia. Poi entra nel dettaglio: “Io sono stato ‘ingaggiato’ attraverso un annuncio su internet dove cercavano un uomo che dovesse ‘lavorare’ da casa attraverso il social Instagram per un tempo determinato ovviamente promettendo un guadagno (mai ricevuto) e poi in futuro anche far parte di un’agenzia (il cui nome non mi è stato mai detto)”. (Continua dopo la foto)

“Io su questo profilo – continua la Stories – dovevo solo fingermi questo ‘Marco Caltagirone’ futuro sposo di Pamy e qualora loro me lo richiedessero sponsorizzare aziende attraverso foto dove non si vedesse totalmente il viso. Ora siamo arrivati al punto che sulla mail dove io comunicavo con queste persone non ricevo più notizie da giorni. E non è tutto…”. (Continua dopo la foto e post)

https://twitter.com/Luchino_00/status/1131601508288671744?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1131601508288671744%7Ctwgr%5E393039363b636f6e74726f6c&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.funweek.it%2Fpeople%2Fmark-caltagirone-plagiato-pamela-prati%2F

Quel “Non è tutto” lascia aperti altri scenari che probabilmente verranno fuori nelle prossime ore, ma poi, in risposta a una reazione alla sua Storia, sempre il Mark Caltagirone dei social dice ancora: “Sì ragazzi, in un certo senso sono stato plagiato anche io”. Il giallo non è ancora completamente risolto: resta ora da capire chi si nasconda dietro questo profilo e, soprattutto, identificare “la regia”: chi muoveva davvero le fila?

Ti potrebbe anche interessare: Morte Luke Perry, finalmente parla ‘Brenda’: l’addio al suo ‘Dylan’ spezza il cuore in due – IL VIDEO

To Top