Arriva il simulatore di mestruazioni per far capire agli uomini cosa si prova in ‘quei giorni’ – IL VIDEO – Caffeina


Arriva il simulatore di mestruazioni per far capire agli uomini cosa si prova in ‘quei giorni’


Il ciclo mestruale può essere molto doloroso per le donne. Sicuramente i fattori psichici condizionano intensità e durata dei sintomi, ma la causa principale del dolore si deve al fatto che l’endometrio, specie nel periodo mestruale, produce notevoli quantità di prostaglandine che, in concentrazioni elevate, genera delle contrazioni uterine rilevanti che possono causare dolore nel basso ventre. Le contrazioni del parto sono altra cosa, ma gli ormoni coinvolti sono gli stessi.

Ogni donna accusa dolori in fasi diverse del ciclo e con intensità diverse e spesso sono accompagnati da aumento o diminuzione dell’appetito, stanchezza, difficoltà a concentrarsi, mal di testa, dolenzia al seno, stipsi o diarrea, incremento di peso e necessità di mangiare dolci. Gli uomini, che non hanno certo questi problemi, faticano a comprendere le difficoltà di ‘quei giorni’, non hanno idea di cosa si provi e spesso prendono anche in giro il genere femminile pensando alle solite esagerazioni. (Continua dopo la foto)

Per questo motivo Hiromi Ozaki, artista e designer giapponese nota anche con il nome d’arte di Sputniko ha costruito un ‘simulatore di mestruazioni’ per far capire realmente agli uomini cosa provano le donne una volta al mese, in quei giorni. Il dispositvo ideato e costruito da Sputniko include infatti elettrodi che inducono l’esperienza dei crampi addominali, sul basso addome, ed è stato presentato per la prima volta con un video e in seguito esposto al Museum of Modern Art. (Continua dopo la foto)

Da sempre si discute sul fatto che gli uomini da questo punto di vista sono fortunati perché non costretti a provare quei fastidi e dolori e questa è la prima volta che il progresso tecnologico è stato in grado di trasformare in realtà il pensiero sadico di vederli soffrire come succede alle donne durante il ciclo. Come hanno reagito? Beh, è facilmente immaginabile considerando quanto in genere si lamentano per poche linee di febbre… (Continua dopo foto)

Una reazione ‘drammatica’ quella degli uomini che si sono sottoposti al simulatore di dolori mestruali. La Menstruation Machine, come detto, consente di provare quel che una donna prova durante il suo ciclo mestruale. I due dispositivi-chiave della macchina sono un “dispensatore” di sangue, che replica le perdite di sangue caratteristiche del periodo mestruale nelle donne e una serie di elettrodi che causa crampi all’addome. Per ora resta un concept artistico, ma chissà…

Ti potrebbe anche interessare: “Non sei mio figlio”. Francesco Totti rinnega suo figlio in diretta. Ecco perché – IL VIDEO

 

To Top