“Addio, piccolo grande campione”. Lutto nel mondo delle moto – IL VIDEO – Caffeina


“Addio, piccolo grande campione”. Lutto nel mondo delle moto. Il terribile incidente che non ha lasciato scampo al pilota. Da Marquez a Pedrosa, le lacrime e i messaggi accorati dei colleghi


Una notizia drammatica, che ha sconvolto il mondo dello sport e in particolare quello delle due ruote, scatenando le reazioni commosse e addolorate dei più grandi protagonisti della disciplina. Un incidente violento, violentissimo, che purtroppo non ha lasciato spazio a un pilota amato e benvoluto da tutti, scomparso troppo presto. In queste ore è infatti arrivato il comunicato ufficiale, il meno atteso: Andreas Pérez, quattordicenne pilota della Reale Avintia Academy coinvolto domenica 10 giugno in un gravissimo incidente nel corso di Gara 2 del CEV Moto3 (il cosiddetto “mondialino”, rampa di lancio per i giovani piloti che vogliono approdare al Motomondiale), purtroppo non ce l’ha fatta. La squadra spagnola ha confermato il decesso del ragazzo, che era stato ricoverato in ospedale con delle gravissime lesioni che purtroppo fin da subito avevano preoccupato molto i medici. Tanti colleghi famosi hanno voluto ricordare in rete lo sfortunatissimo ragazzo. (Continua a leggere dopo la foto)Tutto è successo mentre si disputava la seconda gare del CEV Moto 3 a Barcellona. Una prima bandiera rossa per un incidente, poi la nuova partenza e il dramma. Andreas cade insieme ad alti piloti a seguito di un contatto alla curva 5. I colleghi che lo seguivano a breve distanza non fanno in tempo a schivarlo, centrandolo in pieno con le loro moto. occorso immediatamente e apparso subito grave, è stato trasferito al Hospital Sant Pau de Barcelona in elicottero. (Continua a leggere dopo la foto)  Fin da subito la situazione è apparsa critica, con Pérez che aveva riportato lesioni cerebrali molto gravi, tanto da dichiararne la morte cerebrale poco dopo. Il cuore però ha continuato a battere, tanto da spingere i medici a cercare in tutti i modi di salvarlo, invano. Le orribili dinamiche dell’incidente hanno ricordato a molti quelle che videro perdere la vita Marco Simoncelli nel 2011, investito a Sepang dopo aver perso il controllo della sua moto ed essere caduto in pista. (Continua a leggere dopo la foto)
A ricordare il giovane pilota spagnolo scomparso sono stati in queste ore tanti colleghi famosi, sopratutto i suoi connazionali. Marc Marquez, attualmente in testa alla classifica MotoGP, si è detto “Triste e senza parole” di fronte alla notizia. Dani Pedrosa ha inviato un toccante abbraccio alla famiglia del ragazzo, mentre Alvaro Bautista ha augurato ad Andreas di “riposare in pace”.

Ti potrebbe anche interessare: Tragedia nel cinema: è morto a 20 anni l’amatissimo attore. Ritrovato così – IL VIDEO

To Top